tu sei qui: Saluti

News

Al via l'edizione del Gusta Minori 2016

Gli anniversari hanno una loro funzione importante, soprattutto se investono una intera comunità. E Minori, quest'anno, di anniversari ne ricorda due: i 50 anni della Pro-Loco ed i 20 anni del Gustaminori. Entrambi gli eventi ci consentono di fare un bilancio consuntivo sul nostro vissuto storico, dell'ultimo...

Dettagli...

Con la Medaglia del Presidente della
Repubblica e con il patrocinio ed il
contributo di:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministrii
  • Ministero per le Politiche agricole alimentari e forestali
  • Ministero per lo Sviluppo Economico
  • Ministero del Turismo
  • Ministero per i Beni e le Attività Culturali
  • Enit / Agenzia Nazionale per il Turismo
  • Regione Campania - Presidenza della Giunta Regionale
  • Regione Campania - Assessorato al Turismo
  • Regione Campania - Assessorato all'Agricoltura
  • Consiglio Regionale della Campania
  • Provincia di Salerno - Presidenza della Giunta Provinciale
  • Provincia di Salerno - Assessorato all'Agricoltura
  • Comune di Minori
  • Pro Loco di Minori
  • Con la collaborazione delle Associazioni Locali

Saluti

Regione Campania

Riposo e "otium", come nella storia. Ma non solo. All'interno dello straordinario programma di eventi dell’estate in Campania non poteva mancare una manifestazione dedicata all'esaltazione delle bellezze e delle tipicità della Costa d'Amalfi, tra i gioielli indiscussi del nostro territorio. Con "Gusta Minori" si realizza un prodotto artistico culturale di qualità, che coniuga arte, cultura ed enogastronomia. Ed in particolare con questa edizione, interamente dedicata ai fasti bellici e mercantili dell’antica Repubblica Marinara, la tradizione diventa "produzione" di eventi, e si fa spettacolo attraverso una serie di appuntamenti originali con interpreti ed autori di prestigio, in location suggestive invidiate in tutto il mondo.

"Gusta Minori" è l'esempio di come si possano costruire sulle radici storiche di un passato glorioso iniziative di qualità e di eccellenza per il futuro. Un futuro che vede la nostra Regione sempre più proiettata verso una sapiente promozione del suo immenso patrimonio e delle sue peculiarità, in una logica integrata che coinvolge arte, turismo e mobilità. Un'offerta completa e strutturata, sulla quale stiamo investendo importanti risorse per dotare il territorio di infrastrutture di mobilità sostenibile, per favorire tutto l'anno l'accessibilità e la conoscenza di luoghi unici al mondo come la Costa d'Amalfi.

Vincenzo De Luca 
Presidente Regione Campania 

 

Comune di Minori

La gestualità, l'espressione delle voci, gli ambienti, le scenografie, i suoni e le musiche del sogno e della vita quotidiana: c'è tutto questo nel connubio, felice e inscindibile, tra Minori e il teatro, un amore che data da decenni, espresso inesauribilmente nelle molte compagnie di appassionati lungo la cui storia è transitata gran parte dei Minoresi, e dai tanti, tantissimi eventi che nel corso degli anni hanno ribadito e rinsaldato il legame, non di rado l'identificazione, tra la comunità e il palcoscenico. L'amministrazione comunale che mi pregio di rappresentare, da diversi anni mira ad un approccio moderno e di qualità della promozione territoriale, che parta dall'analisi delle risorse tangibili ed intangibili dei nostri luoghi, per definire strategie di promozione efficaci che rendano un prodotto "appealing", in grado di intercettare la domanda turistica italiana ed internazionale. L'intento principale è quello di ritagliare su misura l'offerta, l'esperienza da far vivere "al nostro ospite", facendolo diventare il miglior ambasciatore della nostra destinazione turistica, grazie ai servizi elargiti, all'accoglienza ed alla ospitalità ricevuta.

L'edizione "Gusta Minori" 2017 riconferma un binomio di successo tra musica e teatro di grande interesse, e ripropone una occasione unica al visitatore di assaporare l'incanto del posto e di fare un salto indietro nel passato per rivivere i fasti della intraprendente ed ingegnosa Amalfi, sovrana degli scambi nei luoghi d'Oriente. L'atmosfera incantata del giardino porticato del sito archeologico della Villa Romana marittima, gli ambienti con volta a botte, pregevoli stucchi e pavimenti mosaico da sfondo, si trasformano in set teatrale impeccabile, dove arte e musica incontrano la storia e si fondono mirabilmente .Un allestimento di grande impatto che vanta di essere una produzione unica, con musiche e testi originali e con la partecipazione corale di attori professionisti, musicisti ballerini, comparse e figuranti che danno vita , come sempre, ad una messa in scena inedita per il palcoscenico. Ai tanti ospiti che ci onoreranno della presenza, il mio invito ed augurio a viverne la singolare magia!

Andrea Reale 
Sindaco di Minori